Consigli per un viaggio on the road in Italia

Stai programmando la tua prossima vacanza e vorresti non accontentarti di una sola destinazione? Allora perché non cogliere l’occasione e programmare quel viaggio on the road che hai sempre sognato in Italia?

In questo articolo ho selezionato alcune regioni italiane perfette per un road trip coi fiocchi, sperando che possano servire come un buon punto di partenza per scoprire alcuni dei luoghi più belli e suggestivi che abbiamo (più o meno) vicino a casa!

Consigli per le tue vacanze on the road in Italia

Il noleggio auto

Prima di passare agli itinerari veri e propri, vorrei darti alcuni consigli molto utili!

In caso tu non abbia un veicolo a disposizione (perché non lo possiedi o stai arrivando in aereo o traghetto), puoi valutare di noleggiarne un’auto direttamente sul posto.

Per esperienza, uno dei migliori intermediari per noleggio auto con un ottimo costo-prestazione è Discover Cars, che collabora con oltre 500 fornitori affidabili come Hertz, Avis, Budget, Europcar e Sixt. Sul sito web dell’azienda è possibile prenotare in anticipo la propria auto, così da poter scegliere in tutta tranquillità la compagnia, il tipo di auto e le varie assicurazioni facoltative aggiuntive.

Inoltre, in questo modo avrai un’idea immediata e chiara del prezzo della tua auto e di eventuali cauzioni, confrontando le offerte proposte da diverse compagnie.

Per di più, Discover Cars offre un servizio di assistenza in grado di supportarti prima, durante e dopo il tuo viaggio!

Eccezionale, direi!

Sulla piattaforma è possibile noleggiare ogni tipo di auto, come le decapottabili: un mezzo di trasporto perfetto per vivere al meglio lo spirito dei viaggi on the road.

Fai un itinerario con tappe flessibili

Uno dei maggiori vantaggi del viaggio on the road è la flessibilità. Pertanto, non organizzare un viaggio pianificato al minuto e pieno di soste obbligatorie.

Avere delle tappe flessibili riduce al minimo lo stress e potrai goderti di più il viaggio! Preparati a cambiare idea e programmi anche all’ultimo minuto, traendo benefici anche dagli imprevisti.

Parti leggero, senza troppe valigie

Sì, è vero, il viaggio in auto consente di portare tutto ciò che vuoi senza quelle fastidiose restrizioni che ci impongono, ad esempio, nei viaggi in aereo.

In questo caso, l’unico limite è lo spazio del tuo veicolo. Ricorda, però, che sei itinerante, le valigie saranno sempre appresso. Avere una grossa quantità di bagagli farà sì che si viaggi scomodi.

Itinerari per un on the road perfetto in Italia

Ecco alcuni percorsi on the road che si distinguono per i panorami particolarmente suggestivi che si incontrano lungo il tragitto:

Lombardia

Lago di Como

A meno di un’ora di auto da Milano e a pochi chilometri dalla Svizzera, troviamo il Lago di Como, meta turistica internazionale nota per i suoi paesaggi spettacolari e i suoi tramonti mozzafiato.

Uno dei possibili percorsi on the road parte proprio dalla città di Lecco, sul ramo orientale del lago. Qui è possibile passeggiare lungo il lago e visitare i luoghi decantati da Manzoni, come la Casa di Lucia ed il Tabernacolo dei Bravi.

Subito dopo si può partire alla scoperta di luoghi affascinanti come l’Orrido di Bellano, Varenna e Bellagio, dove è possibile degustare i prodotti tipici della regione.

Da non perdere anche la visita all’altra sponda del lago. A Lierna, potrai visitare Villa Carlonna, un palazzo gioello del 600, per poi continuare verso Lenno, dove ti aspetta un’altra villa spettacolare: quella di Balbianello. Pensa che questa dimora dell’800 è stata scelta come location per il film hollywoodiano 007- Casino Royale!

Il road trip può concludersi visitando la piccola ma suggestiva Cernobbio, con le sue ville e gli hotel completamente immersi nel lago e Como, dove è possibile fare una bella passeggiata sul lungolago, ammirando i maestosi palazzi.

Lago di Garda

Il Lago di Garda è una meta molto ambita dai turisti italiani e stranieri, grazie alla bellezza che circonda questo specchio d’acqua e all’enorme numero di attività e attrazioni che questo luogo ha da offrire.

I circa 150 chilometri di costa ospitano molti incantevoli borghi e città, belle spiagge e maestose montagne. Tra i percorsi più famosi potrei citare il giro antiorario a est della Gardesana, partendo da Desenzano del Garda, con tappa d’obbligo a Sirmione, dove è possibile visitare il castello degli Scaligeri e le Grotte di Catullo.

Da qui si può raggiungere Peschiera (dove troviamo il parco divertimenti Gardaland), Lazise (​​il comune più antico d’Italia), Bardolino (famoso per il suo vino), Garda (da cui il nome al lago), Torri del Benaco e Malcesine.

Per l’appunto, proprio a Malcesine, oltre a visitare il castello, si può prendere la funivia fino al Monte Baldo, dove poter praticare diversi sport, ammirando l’impagabile vista sul lago.

Da non perdere anche città come Riva del Garda e Salò. Se invece scegli di partire da nord, puoi dirigerti verso Torbole, dove potrai goderti il ​​vasto e suggestivo scenario lacustre, fare windsurf, kitesurf e gite sul lago.

Seguendo la Gardesana occidentale, che si snoda lungo le rive del fiume, arriverai a Limone del Garda, borgo ricco di ristoranti, bar e locali, che fanno da sfondo ad una riva piena di vita e divertimento.

Poco più a sud, proprio di fronte a Tremosine, si trova l’ormai famoso bivio, che indica la Strada della Forra. Considerata una delle strade più belle e suggestive d’Italia, il percorso è ricco di tornanti a strapiombo e insidiose gole rocciose.

Trentino Alto Adige e Dolomiti

Se la montagna è la tua passione, il Trentino Alto Adige con le sue maestose vette potrebbe essere una meta imperdibile.

In questi luoghi magici, in estate, sono possibili lunghe passeggiate e percorsi di trekking. Gli amanti della montagna e dei percorsi da brivido devono raggiungere la Val Venosta, dove è possibile percorrere le curve del passo dello Stelvio, provando forti emozioni ad ogni curva e tornante.

Chi lo desidera può sciare anche sull’omonimo ghiacciaio (anche ad agosto!). Da lì, consiglio di dirigersi verso nord, passando per il magnifico Curon e il famoso Lago di Resia, prima di arrivare nei pressi di Merano.

Altra tappa da non perdere è la frazione di Braies, dove si può godere di un panorama unico sul lago omonimo e sulle Dolomiti, punteggiate dalle Tre Cime di Lavaredo.

Un consiglio? Pedala lungo la pista ciclabile del fiume Drava, che attraversa i paesi di Versciaco, Prato alla Drava e Sillian, oppure passeggia sulle sponde del Lago di Dobbiaco o del Lago di Braies.

I più golosi non dovrebbero perdersi la fabbrica di biscotti della Loacker!

Toscana e Umbria

Non esiste territorio più vasto e diversificato di quello compreso tra la Toscana e l’Umbria, perfetti per un on the road. Tra i vari itinerari che si possono percorrere in questi antichi luoghi ricchi di cultura e sapori, te ne segnalo un paio in particolare che ti permetteranno di scoprire e ripercorrere la storia del Medioevo e l’enogastronomia che ci è stata tramandata.

Gli amanti del cibo e soprattutto del vino devono visitare la regione collinare tra le province di Firenze e Siena, conosciuta come la Valle del Chianti. Il Sangiovese è il vitigno principale, concentrato nei seguenti comuni: Barberino Val d’Elsa, Castellina in Chianti, Castelnuovo Berardenga, Gaiole in Chianti, Greve in Chianti, Poggibonsi, Radda in Chianti, San Casciano Val di Pesa e Tavernelle Val di Pesa.

L’itinerario medievale inizia a Siena, dove si organizza il famoso Palio, e prosegue fino ad Arezzo, costellata da portici e dalle sue magnifiche e antiche chiese.

Dopo aver visitato il Duomo della Città di Castello e aver ammirato lo Stendardo della Santissima Trinità di Raffaello, si prosegue per Perugia, città ricca di cultura e punteggiata dalle caratteristiche colline umbre.

Da non perdere Palazzo Priori in Piazza 4 Novembre, un edificio del 1200 che ospita la famosa Sala dei Notari e bellissimi dipinti con temi biblici.

Lazio

Nel cuore dell’Italia scopriamo il Lazio, una regione ricca di storia e cultura. Se hai già visitato Roma, ti consiglio di esplorare luoghi intorno alla Capitale come i Castelli Romani, terre di sapori e vini, dove gustare la famosa porchetta!

Nella parte settentrionale dell’area troviamo la Tuscia in provincia di Viterbo. Queste terre un tempo appartenevano alla regione storica dell’Etruria e sono, quindi, di grande importanza storica!

Infatti, l’intera area è ricca di innumerevoli scavi e scoperte archeologiche. In questa zona troviamo laghi vulcanici, come gli imperdibili Laghi di Vico e di Bolsena, oltre a sorgenti termali e boschi.

Da non perdere i villaggi medievali di Barbarano Romano, Acquapendente, Bolsena, Bomarzo (dove si trova il famoso Parco dei Mostri) e Civita Bagnoreggio, suggestiva città fantasma conosciuta come “La Città che Muore”.

Spero che queste idee per un viaggio on the road in Italia ti siano utili; non mi resta che augurarti un buon viaggio!

NOLEGGIA QUI LA TUA MACCHINA

Babi
Babi
Trent'anni fa, in un piccolo paesino del Brasile nascevo io. Una sorpresa inaspettata, ma che ha riempito la casa di solarità e energia. Vissi lì fino ai miei 17 anni, quando finito il liceo decisi di venire alla avventura in un paese totalmente sconosciuto. Ed ora mi trovo qui, a Milano dove lavoro e studio Marketing Digitale. Mi definisco uno spirito libero, una donna determinata e ambiziosa ma con i piedi per terra. Spesso sento dire che il mio sorriso insieme al mio sguardo trasbordano di allegria...pertanto cerco di mantenere la positività e il buon umore sempre che possibile. La mia più grande passione è viaggiare. Amo incontrare nuove culture, nuovi volti e nuovi posti bellissimi in questo vasto pianeta. Per cui ho creato il blog, per dividere con voi qualche mia avventura, illustrando come ho vissuto ogni città o paese dove sono passata, con piccoli suggerimenti che dal mio piccolo posso darvi per far sì che la vostra vacanza sia speciale come le mie :) Enjoy!

Related Stories

Ultimi Articoli

I 25 Rooftop di New York Più Spettacolari che...

Nel cuore pulsante della città che non dorme mai, esiste un mondo elevato dove...

Coyoacan in città del messico: cosa vedere e curiosità

Ciao Wanderlusters! Oggi, nella nostra rubrica dedicata ai tesori nascosti del mondo, vi porto...

Parma e dintorni cosa vedere: alla scoperta dell’Emilia Romagna

Ciao Wanderlusters! Oggi vi porto a esplorare Parma, una città che incarna l'essenza dell'Emilia-Romagna...

Lisbona in 3 Giorni: Un Viaggio nella Città delle...

Immaginatevi le stradine acciottolate, i tram che sferragliano su antichi binari, e una melodia...

Bagagli in aereo: tutto ciò che occorre sapere su...

Viaggiare in aereo richiede la presa in considerazione di molteplici fattori. Nonostante, infatti, il...

Nizza (Francia): cosa vedere nella perla della Costa Azzurra

Ciao Wanderlusters! Sono entusiasta di portarvi con me in una nuova avventura, questa volta...

Categorie Principali

Comments

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui