I 25 Rooftop di New York Più Spettacolari che ti Lasceranno Senza Fiato!

Nel cuore pulsante della città che non dorme mai, esiste un mondo elevato dove i sogni toccano il cielo. New York, con i suoi infiniti grattacieli, nasconde gioielli all’ultimo piano che promettono serate indimenticabili.  Siete pronti a volare alto con me? Scopriamo insieme i 25 rooftop di New York più incredibili, quelli che trasformano una semplice uscita in un’avventura mozzafiato.

Dai locali dove il glamour incontra panorami da cartolina ai bar dove i cocktail hanno il sapore delle stelle, ogni angolo vi lascerà senza fiato. Mettete in valigia il vostro outfit più cool e seguitemi in questo viaggio tra i cieli di New York.

1)    230 Fifth Rooftop (230 Fifth Ave)

Immerso in una cornice spettacolare, il 230 Fifth Rooftop vi accoglie con una vista a 360 gradi sui simboli di New York, dall’Empire State Building fino all’orizzonte che abbraccia downtown e midtown.

Questo locale è un vero punto di riferimento per chi cerca un’esperienza culinaria elevata o un drink in compagnia delle stelle. L’atmosfera è elegante ma vivace, perfetta per chi ama mescolarsi tra i turisti e i locali con stile.

Dress code: smart casual.

rooftop new york
Photo Credits: 230 Fifth

2)    Plunge Rooftop Bar & Lounge (18 Ninth Ave)

Sul tetto del Gansevoort Meatpacking, il Plunge Rooftop Bar & Lounge si erge come un’oasi urbana, offrendo una delle viste più affascinanti di Manhattan. Qui, lo skyline si trasforma in una tela vivente, che si può ammirare sorseggiando cocktail innovativi.

Di sera, il locale si anima di ritmi e luci, invitando gli ospiti a lasciarsi andare sulla pista da ballo.
Atmosfera: trendy e sofisticata.

rooftop new york
Photo Credits: Plunge

3)    Boom Boom Room / The Top of Standard (848 Washington St)

Nel vibrante Meatpacking District, il Boom Boom Room si distingue per il suo stile inconfondibile e la vista privilegiata sull’High Line. Questo elegante salotto in cima al Standard Hotel è sinonimo di notti indimenticabili, tra musica dal vivo, cocktail d’autore e un pubblico selezionato. L’ambiente chic richiede un abbigliamento all’altezza.

Dress code: elegante.

rooftop new york
Photo Credits: The Top of Standard

4)    Water Tower Bar (96 Wythe Ave, Brooklyn)

Sul tetto del Williamsburg Hotel, il Water Tower Bar si presenta come un gioiello di design, ispirato ai classici serbatoi d’acqua di New York, ma rivisitato in chiave lussuosa.

Tra interni di legno, vetro e metallo, e un’illuminazione che ricorda le stelle cadenti, l’atmosfera è magica e esclusiva. Qui, l’elite di New York si ritrova per serate fuori dal tempo, quindi preparatevi perché è uno tra i locali più costosi della lista!

Dress code: fashion-forward.

rooftop new york
Photo Credits: Water Tower Bar

5)    The Press Lounge (653 11th Ave)

Con una posizione invidiabile e una vista panoramica sul fiume Hudson e su Manhattan, The Press Lounge è un rifugio urbano di classe superiore. Questo elegante rooftop bar offre non solo un ambiente sofisticato ma anche un’esperienza visiva unica, grazie alla sua architettura e al design curato.Perfetto per un aperitivo al tramonto o una serata sotto le stelle.

Dress code: smart casual.

rooftop new york
Photo Credits: The Press Lounge

6)    POD 39 (145 E 39th St)

Nel cuore di Midtown, il POD 39 Rooftop vi incanterà con il suo affascinante mix di architettura messicana e vista mozzafiato sui grattacieli. Le sue arcate in mattoni e le luci soffuse creano un’atmosfera intima e accogliente, perfetta per una serata rilassata.

Qui, l’ambiente casual ma curato invita a indossare qualcosa di confortevole ma con un tocco di stile.

rooftop new york
Phot Credits: Pod 39

7) Upstairs (145 E 50th St)

Al Upstairs at The Kimberly, vi sentirete come sospesi tra cielo e terra. Questo elegante spazio all’aperto, situato al 30° piano, offre una vista impareggiabile sul Chrysler Building. L’ambiente è chic e sofisticato, ideale per chi desidera sorseggiare cocktail raffinati in un contesto esclusivo.

Dress code: elegante

rooftop new york
Photo Credits: Upstairs

8) The Skylark (200 W 39th St)

The Skylark offre una delle esperienze più elevate di Manhattan, con una vista a 360 gradi che abbraccia l’Empire State Building e il fiume Hudson. L’interno moderno e l’atmosfera vibrante lo rendono il luogo ideale per una serata vivace.

Qui, il dress code è smart casual, un invito a esprimere il proprio stile personale.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da The Skylark NYC (@theskylarknyc)

9) Top of the Strand (33 W 37th St)

Con una vista diretta sull’Empire State Building, Top of the Strand si distingue per il suo ambiente intimo e il design retrattile che permette di godere del panorama in ogni stagione. L’atmosfera è rilassata ma elegante, perfetta per chi cerca un rifugio romantico nel cuore della città.

Dress code: casual chic.

Photo Credits: Top of the Strand

10) The Ready Rooftop (Moxy NYC East Village, 112 E 11th St)

Unrooftop imperdibile è The Ready Rooftop, situato nell’effervescente East Village, sopra l’energico Moxy NYC. Questo gioiello urbano incarna lo spirito libero e vivace del quartiere, offrendo un’atmosfera rilassata ma elettrizzante.

Con un design colorato e accogliente che ricorda un giardino messicano sul tetto, completo di sedute confortevoli e piante rigogliose, The Ready è il posto perfetto per chi cerca un rifugio dalla frenesia cittadina senza rinunciare al divertimento.

Il bar all’aperto, con le sue bevande creative e gustose opzioni di street food, promette serate indimenticabili sotto un cielo stellato.

Dress code: casual trendy, perfetto per chi desidera immergersi nell’atmosfera vivace dell’East Village mantenendo un tocco di stile.

rooftop new york
Photo Credits: Moxy East Village

11) Bar 54 (135 W 45th St)

Al Bar 54, troverete uno dei rooftop più alti di New York, con una vista mozzafiato che si estende fino al fiume Hudson. L’ambiente è esclusivo e raffinato, perfetto per gustare cocktail d’autore mentre si ammira il panorama.

Dress code: smart casual, per un’esperienza indimenticabile.

Photo Credits: Bar 54

12) Rooftop at Time Out Market (55 Water St, Brooklyn)

Situato a DUMBO, Brooklyn, il Rooftop at Time Out Market offre una prospettiva unica sulla skyline di Manhattan e sul Ponte di Brooklyn.

L’atmosfera è vivace e informale, con un mix di cibo gourmet e cocktail creativi. Qui, il dress code è casual, ideale per un pomeriggio tra amici.

rooftop new york
Photo Credits: Time Out Market

13) Refinery Rooftop (63 W 38th St)

Il Refinery Rooftop, parte dell’omonimo hotel, è un incantevole spazio all’aperto che combina elementi industrial chic con una vista impagabile su Midtown. L’ambiente è accogliente e alla moda, con un menu di cocktail e piatti da condividere.

Dress code: smart casual, per un tocco di eleganza.

Photo Credits: Refinery Rooftop

14) St. Cloud Rooftop Bar (6 Times Square)

Situato sulla sommità del Knickerbocker Hotel, St. Cloud offre un’oasi sofisticata sopra Times Square. Con i suoi giardini all’aperto e le cabine private, è il luogo perfetto per una serata esclusiva.

L’atmosfera è chic, con un dress code che richiede un abbigliamento curato.

rooftop new york
Photo Credits: St Cloud

15) Mr. Purple (180 Orchard St)

Al 15° piano dell’Hotel Indigo, Mr. Purple cattura l’essenza del Lower East Side con il suo design moderno e una vista spettacolare sulla città. Questo rooftop bar è un punto di ritrovo per chi ama l’atmosfera urbana e rilassata, con un tocco di eleganza.

Dress code: trendy casual.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MR. PURPLE (@mrpurplenyc)

16) Haven Rooftop (132 W 47th St)

Situato sopra il Sanctuary Hotel, il Haven Rooftop offre un rifugio tranquillo nel cuore pulsante di Times Square. Con una vista sulle luci della città e un ambiente accogliente, è il luogo ideale per una cena romantica o un drink dopo il lavoro.

Dress code: smart casual.

rooftop new york
Photo Credits: Haven

17) Spyglass Rooftop Bar (47 W 38th St)

Dal Spyglass Rooftop Bar, potrete godere di una delle viste più iconiche sull’Empire State Building. L’ambiente è elegante e raffinato, con un tocco retrò che richiama l’epoca d’oro di New York.

Dress code: elegante, per serate all’insegna dello stile.

rooftop new york
Photo Credits: Spyglass

18) CloudM (citizenM New York Times Square, 218 W 50th St)

CloudM al citizenM Times Square è un must per chi cerca panorami mozzafiato su Manhattan e un’atmosfera vibrante. Questo rooftop bar mescola design artistico e comfort moderno, offrendo viste uniche su Times Square. Con eventi culturali e una selezione curata di drink, è l’ideale per serate ispirate.

Dress code: smart casual

rooftop new york
Photo Credits: CloudM

19) A.R.T. SoHo (Arlo Roof Top – 231 Hudson St)

Sul tetto dell’Arlo SoHo, l’A.R.T. SoHo si distingue per la sua atmosfera vivace e la vista panoramica su Manhattan. Con un design moderno e un’offerta di cocktail e piccoli piatti, è il luogo ideale per un aperitivo al tramonto.

Dress code: casual, per un’atmosfera giovane e dinamica

Photo Credits: A.R.T. SoHo

20) Elsewhere Rooftop (599 Johnson Ave, Brooklyn)

Elsewhere Rooftop, nel cuore di Bushwick, è uno spazio all’aperto dedicato alla musica e all’arte, con una programmazione variegata e una vista suggestiva su Brooklyn. L’ambiente è informale e creativo, perfetto per chi cerca un’esperienza fuori dagli schemi.

Dress code: liberamente espressivo.

Photo Credits: Elsewhere

21) Broken Shaker (23 Lexington Ave)

Sul tetto dell’Freehand Hotel, Broken Shaker offre un escape tropicale in pieno centro città. Con il suo ambiente colorato e rilassato, è il posto ideale per cocktail innovativi e una fuga dalla routine.

Dress code: casual, per serate all’insegna del divertimento senza pretese.

22) Lemon’s at Wythe Hotel (80 Wythe Ave, Brooklyn)

Al Lemon’s del Wythe Hotel, l’atmosfera è ispirata agli anni ’60, con una vista mozzafiato su Manhattan. Questo rooftop bar è perfetto per chi ama i cocktail classici e l’ambiente vintage chic.

Dress code: smart casual, con un tocco di retro.

rooftop new york

23) On Top at Gansevoort Meatpacking (18 Ninth Ave)

On Top offre una vista unica sul fiume Hudson e sul Meatpacking District. Con i suoi spazi all’aperto e le serate a tema, è il luogo ideale per chi cerca divertimento e stile.

L’ambiente è sofisticato e alla moda, con un dress code che invita a osare.

rooftop new york
Photo Credits: Opentable

24) The Heights (Arlo NoMad, 11 E 31st St)

Sospeso al 31° piano dell’Arlo NoMad Hotel, The Heights vi lancia letteralmente tra le nuvole. Con una vista mozzafiato sull’Empire State Building e un vetro pavimento che sfida la gravità, questo rooftop offre un’esperienza vertiginosa nel vero senso della parola.

L’atmosfera è vivace e fresca, ideale per chi cerca una serata energica con una vista impareggiabile. Qui, l’informalità si mescola con uno spirito avventuroso, rendendo ogni cocktail e ogni momento indimenticabile.

Dress code: casual ma con un tocco di audacia, per chi non ha paura di guardare giù.

Photo Credits: Gourmadela

25) Ophelia Lounge (3 Mitchell Pl)

Infine, Ophelia Lounge, situato al 26° piano, è un gioiello che offre una vista a 360 gradi su Manhattan. L’interno, ricco di dettagli vintage e glamour, crea un’atmosfera da sogno, perfetta per un cocktail esclusivo.

Dress code: elegante, per serate indimenticabili

Photo Credits: Ophelia Lounge NYC

Domande Frequenti sui Rooftop di New York

I rooftop restano aperti durante l’inverno?

La risposta varia. Sebbene molti dei bar più in voga chiudano al termine dell’estate, esistono altri, altrettanto rinomati, che rimangono operativi anche nei mesi invernali: immagina la meraviglia di osservare un manto nevoso ricoprire la città dall’alto di un grattacielo.

Bisogna pagare per entrare nei rooftop di New York?

Solitamente, l’accesso a questi locali è gratuito.

La consumazione è obbligatoria?

Anche in questo caso, non esiste una risposta univoca poiché ogni bar adotta regole proprie.

Qual è il prezzo medio per un drink?

Bere in uno di questi locali sul tetto non è proprio economico. È paragonabile a sorseggiare un drink punto di ritrovo più chic della città. Non aspettatevi di pagare meno di 10 dollari a drink!

Cosa altro è importante sapere?

Secondo le leggi statunitensi, ai minori di ventuno anni è generalmente vietato il consumo di alcol, quindi è consigliabile avere sempre con sé il passaporto.

I minori possono entrare?

Questo dipende dalla politica del locale. Certi rooftop, specialmente quelli annessi agli hotel, permettono l’ingresso ai più giovani, ma si tratta di casi piuttosto isolati. In generale, anche se accompagnati da un adulto e senza consumare alcol, i minori di 21 anni potrebbero non essere ammessi.

Se stai pianificando una visita con minori, il mio suggerimento è di contattare direttamente il locale per verificare la possibilità di accesso.

Che dire di questi rooftop di New York?

E così, miei cari viaggiatori, abbiamo attraversato insieme il cielo di New York, scoprendo angoli di paradiso che si ergono fieri tra le nuvole.

Ogni rooftop bar ci ha svelato una New York diversa, fatta di luci scintillanti, tramonti infuocati, e orizzonti che si spingono oltre i nostri sogni più selvaggi.

Da terrazze sospese nel tempo a giardini che sfiorano le stelle, abbiamo viaggiato insieme su un tappeto magico fatto di cocktail innovativi e panorami da togliere il fiato.

New York, con i suoi mille volti, ci ha accolti e incantati, dimostrando ancora una volta che è una città senza limiti, capace di elevarci letteralmente e figurativamente.

Ogni visita a questi rooftop non è solo un momento di evasione, ma un viaggio nell’anima vibrante di questa metropoli, un incontro con la sua essenza più autentica e spettacolare.

Vi lascio con un invito: non smettete mai di esplorare, di guardare oltre l’orizzonte e di cercare quei luoghi che fanno battere forte il cuore.

New York è lì fuori, pronta a regalarvi emozioni inaspettate e panorami indimenticabili, basta solo alzare lo sguardo. Con amore e un pizzico di vertigine,

Babi

 

Babi
Babi
Trent'anni fa, in un piccolo paesino del Brasile nascevo io. Una sorpresa inaspettata, ma che ha riempito la casa di solarità e energia. Vissi lì fino ai miei 17 anni, quando finito il liceo decisi di venire alla avventura in un paese totalmente sconosciuto. Ed ora mi trovo qui, a Milano dove lavoro e studio Marketing Digitale. Mi definisco uno spirito libero, una donna determinata e ambiziosa ma con i piedi per terra. Spesso sento dire che il mio sorriso insieme al mio sguardo trasbordano di allegria...pertanto cerco di mantenere la positività e il buon umore sempre che possibile. La mia più grande passione è viaggiare. Amo incontrare nuove culture, nuovi volti e nuovi posti bellissimi in questo vasto pianeta. Per cui ho creato il blog, per dividere con voi qualche mia avventura, illustrando come ho vissuto ogni città o paese dove sono passata, con piccoli suggerimenti che dal mio piccolo posso darvi per far sì che la vostra vacanza sia speciale come le mie :) Enjoy!

Related Stories

Ultimi Articoli

Coyoacan in città del messico: cosa vedere e curiosità

Ciao Wanderlusters! Oggi, nella nostra rubrica dedicata ai tesori nascosti del mondo, vi porto...

Parma e dintorni cosa vedere: alla scoperta dell’Emilia Romagna

Ciao Wanderlusters! Oggi vi porto a esplorare Parma, una città che incarna l'essenza dell'Emilia-Romagna...

Lisbona in 3 Giorni: Un Viaggio nella Città delle...

Immaginatevi le stradine acciottolate, i tram che sferragliano su antichi binari, e una melodia...

Bagagli in aereo: tutto ciò che occorre sapere su...

Viaggiare in aereo richiede la presa in considerazione di molteplici fattori. Nonostante, infatti, il...

Nizza (Francia): cosa vedere nella perla della Costa Azzurra

Ciao Wanderlusters! Sono entusiasta di portarvi con me in una nuova avventura, questa volta...

Viaggio in Camper: Come Noleggiarlo e Itinerari Consigliati in...

I viaggi in camper rappresentano una delle esperienze più affascinanti e avventurose che tu...

Categorie Principali

Comments

  1. Sono uno più spettacolare dell’altro, ma credo che per visitarli tutti occorra almeno un mese nella Grande Mela. Purtroppo al momento ci è impossibile fare un viaggio transoceanico, e sapevo già tra l’altro che in molti, anzi moltissimi locali di New York non sono ammessi bambini, Avendo una diecenne al momento è impossibile pianificare un viaggio simile, ma ho sognato leggendo le tue esperienze. Andremo più in la..

    • Eh si, sono davvero tanti i rooftop di NYC e anche io avevo difficoltà nel sceglierli!
      effettivamente avendo una bimba è bene controllare sempre prima per evitare spiacevoli sorprese, però molti li lasciano entrare fino ad una certa ora!

  2. Mi sono innamorata di New York non appena sono scesa dall’aereo e devo ammettere che questo amore non è mai finito! Sto pianificando un nuovo viaggio a New York a breve e sappi che userò la tua guida per selezionare i migliori rooftop! Grazie mille!

    • Grazie mille! sono contenta che questa mini guida sarà utile per il tuo prossimo viaggio a NYC!
      fammi sapere poi quali hai selezionato 😉

  3. Che posti pazzeschi hai scelto, peccato che viaggiando da sola poi non li frequenti mai! Comunque in uno, al Time Out Market, ci sono stata all’ora di pranzo!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui