Germania

Cosa vedere a Colonia

Poco tempo fa, mi sono affidata ad un sito per fare un viaggio al buio. Ho scoperto la destinazione soltanto 2 giorni prima della partenza e all’inizio sono rimasta delusa nello scoprire che sarebbe stata Colonia (Köln), in Germania.

Non sapendo nulla a riguardo, mi sono documentata e ho scoperto che questa città di 2000 anni sulla riva del Fiume Reno, risulta essere il centro culturale della regione occidentale tedesca. Fu gravemente distrutta durante la Seconda Guerra mondiale ed ancora oggi se ne possono vedere i segni di quel periodo.

Il maestoso Duomo è visto da qualsiasi angolazione della città. Questa chiesa, in stile gotico, fu dichiarata Patrimonio Universale dell’Unesco nel 1996.

Sicuramente consiglio a tutti un weekend in questa bellissima località, molto pulita, piena di sorprese e di posticini fantastici da cui ammirare dei bei paesaggi. È decisamente piccolina, quindi un paio di giorni vi basteranno per girarla bene. Qui sotto troverete cosa vedere a Colonia.

 

Giorno 1

 

Duomo di Colonia (Kölner Dom)

Appena arrivata in città, scendendo dalla stazione centrale Köln Hauptbahnhof (Köln Hbf) la si nota subito. Imponente e magnifica, questa chiesa gotica costruita nel 1948 ha richiesto oltre 600 anni per essere finita. Rimane tra le chiese più alte al mondo con i suoi 157 m di altezza, ho saputo che si può salire fino in cima, ma l’unico mezzo è a piedi, affrontando 509 gradini!

All’interno si trovano un’infinità di vetrate colorate e i resti mortali dei tre Re Magi.

Prendete del tempo per passeggiare sotto le navate e scoprire le reliquie nascoste di questo affascinante posto.

Museo Ludwig

Uscendo dalla cattedrale, a due passi, trovi questo splendido museo di arte moderna e contemporanea. Fondato nel 1976 e inaugurato nel 1986 per Peter Ludwig, conta opere di Pop Art, Astrattismo e Surrealismo e inoltre ospita la maggior collezione di Picasso di tutta Europa.

L’ingresso è di 13 euro e comprende tutte le collezioni. La visita ne vale il prezzo e gli amanti d’arte l’apprezzeranno sicuramente. Il museo si trova in un palazzo architettonico moderno, con sale molto ben illuminate, molto organizzato e curato. Sicuramente la chicca è la collezione fenomenale dei quadri di Picasso.

Altstad

È il centro storico di Colonia. Qui troverete tantissimi negozi dove trovare di tutto ma anche ristoranti con cibi tipici e la caratteristica birra locale: la Kolsch. Ve la consiglio vivamente!

Oltre a questo, le case colorate e i piccoli vicoli vi faranno sorridere, è incantevole girare in questa zona pedonale senza una destinazione specifica. Il tutto si sviluppa lungo il fiume, tra piazze enormi e alcuni parchi.

Se quel che cercate è lo shopping, ci sono vie dedicate come la Schildergasse e Mittelstraße.

La sera la zona si trasforma e diventa un luogo di puro divertimento: molti pub, bar e discoteche, con musica alta e tanta birra (rigorosamente nei bicchieri da 200ml).

Museo del Cioccolato (Lindt)

E per finire la giornata niente di meglio: cioccolato. Lo Schokoladenmuseum fu fondato nel 1993 da Hans Imhoff ed è noto per la famosa marca Lindt. L’ingresso costicchia un po’: €11,50 e ricevi un cioccolatino Lindt all’ingresso.

Il giro è abbastanza semplice: la storia a partire dalla pianta di cacao al cioccolato confezionato che conosciamo. Arrivati alla fine, nella sala di produzione e confezionamento si trova la meravigliosa fontana di cioccolato di 3 metri di altezza con 200kg di cioccolato. Sicuramente questa è l’attrazione principale del museo ed è qui che riceverete il vostro wafer ricoperto di cioccolata liquida.

Ovviamente troverete anche un negozietto Lindt all’uscita dove comprare tutte le delizie che volete!

 

Giorno 2

 

Quartiere Ehrenfeld

Per iniziare la giornata, ho scelto un posto alternativo. Se anche voi, come me, amate lo street art non potete perdervi questo bellissimo quartiere. Dista un po’ dalla zona centrale di Colonia, infatti vi consiglio di prendere un treno e scendere alla stazione di Ehrenfeld Station.

Girate tra le viuzze nei dintorni della stazione e scoprirete innumerevoli sorprese dipinte nelle mura dei palazzi… Inoltre, troverete graziosi caffè all’aperto dove sedervi e rilassarvi in questo quartiere cool della città.

Ponte Hohenzoller

Tornando verso il centro, si trova un’altro elemento simbolo di Colonia: il Ponte Hohenzollern (Hohenzollernbrücke). Finito nel 1959 in sostituzione di un precedente distrutto durante la 2° guerra mondiale nel 1945, questo ponte di acciaio di 409 m di lunghezza attraversa il fiume Reno collegando la stazione centrale alle principali città oltre il fiume. È accessibile soltanto ai pedoni e ai treni.

Da alcuni anni, le coppie mettono un lucchetto per celebrare il loro amore “eterno”, per poi gettare le chiavi dentro al Reno. Ad oggi ci sono oltre 40.000 lucchetti!!

Osservatorio Kölntriangle

Proprio di fianco al ponte, si trova questo edificio di 103 metri di altezza, inaugurato nel 2006 come sede della European Aviation Safety Agency (EASA) che possiede all’ultimo piano un osservatorio con vista panoramica a 360° della città. L’ingresso è davvero economico: 3 euro a persona. Un ascensore vi porterà al 29° piano, dove salendo una scaletta troverete una terrazza all’aperto, protetto da vetri rigorosamente pulitissimi! La vista è molto bella, se avete fortuna e beccate una bella giornata le foto saranno fantastiche!

 

Rheinpark

Per concludere in bellezza, una passeggiata ecologica! Sempre in questo margine del fiume, si trova Rheinpark, il maggior parco cittadino di Colonia: 40 ettari dove trovare verdi prati, bellissimi fiori ed alberi, fontane, laghetto con paperelle e…una spiaggetta! Sì, esatto! Una striscia di terra al margine del Reno dove la gente prende il sole.

Inoltre, da qui si gode una splendida vista sul duomo e sulla parte opposta della città. Nella piazza centrale troverete tanti furgoncini con cibo da strada, vestiti, accessori e tant’altro.

 

Enjoy 🙂

Trent'anni fa, in un piccolo paesino del Brasile nascevo io. Una sorpresa inaspettata, ma che ha riempito la casa di solarità e energia. Vissi lì fino ai miei 17 anni, quando finito il liceo decisi di venire alla avventura in un paese totalmente sconosciuto. Ed ora mi trovo qui, a Milano dove lavoro e studio Marketing Digitale. Mi definisco uno spirito libero, una donna determinata e ambiziosa ma con i piedi per terra. Spesso sento dire che il mio sorriso insieme al mio sguardo trasbordano di allegria...pertanto cerco di mantenere la positività e il buon umore sempre che possibile. La mia più grande passione è viaggiare. Amo incontrare nuove culture, nuovi volti e nuovi posti bellissimi in questo vasto pianeta. Per cui ho creato il blog, per dividere con voi qualche mia avventura, illustrando come ho vissuto ogni città o paese dove sono passata, con piccoli suggerimenti che dal mio piccolo posso darvi per far sì che la vostra vacanza sia speciale come le mie :) Enjoy!

6 commenti

  • Danielle H. Bueno

    Muito interessante ! Eu não sei falar italiano , mas lendo é possível entender praticamente tudo. O que eu não se entende , o Google resolve !

    • Babi

      Olá!! Muito obrigado pelo comentário. Estou trabalhando na tradução dos artigos, em breve estarão disponíveis em língua portuguesa 😀
      Continue seguindo!!

  • Martina

    Conosco ormai da 3 anni questo piccolo concentrato di energia e beh anche se è un tornado, non si può non affezionarsi a lei e hey ormai non posso più farne a meno. Keep going this way sis 🌵♥️🌵

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *