Coyoacan in città del messico: cosa vedere e curiosità

Ciao Wanderlusters! Oggi, nella nostra rubrica dedicata ai tesori nascosti del mondo, vi porto a scoprire un luogo speciale, un cuore pulsante di cultura, storia e arte nel vasto panorama messicano: Coyoacan, un quartiere messicano che esala storia da ogni angolo.

Con le sue radici profonde che risalgono al periodo pre-colombiano, è stato testimone di molteplici fasi storiche, dalla sua fondazione come villaggio indipendente fino alla sua integrazione nella metropoli di Città del Messico.

Le sue strade acciottolate, le piazze vivaci e le chiese coloniali narrano le vicende di un tempo andato, facendo da sfondo a una cultura ricca e vibrante.

Scopri insieme a me tutto quello che c’è da sapere su uno dei quartieri più incantevoli della Città del Messico.

Un Tuffo nella Storia

Il nome “Coyoacán” deriva dalla lingua Nahuatl, parlata dagli Aztechi e da altri popoli precolombiani del Messico centrale.

In Nahuatl, “Coyoacán” si compone di due parti: “coyotl”, che significa “coyote”, e “huan” o “can”, che significa “luogo”. Quindi, il nome Coyoacan può essere tradotto letteralmente come “il luogo dei coyote”.

Questa denominazione riflette l’importanza degli animali e della natura nella cultura e nella cosmologia mesoamericana, oltre a indicare che l’area era probabilmente abitata o frequentata da coyote al momento della sua fondazione.

Dovete sapere che Coyoacán era un importante centro nelle vicinanze del grande lago di Texcoco, e questa denominazione sottolinea il legame profondo del quartiere con le sue radici indigene e il paesaggio naturale del Messico centrale.

Come Arrivare a Coyoacan

Coyoacán si trova a sud del centro di Città del Messico e rimane facilmente accessibile tramite i mezzi pubblici. Prendendo la Linea 3 della metropolitana, potete scendere alla stazione Coyoacán o Viveros/Derechos Humanos, entrambe a breve distanza dalle principali attrazioni del quartiere.

Alternativamente, i taxi e i servizi di ride-sharing offrono un modo comodo e diretto per raggiungere il quartiere.

Premessa: se volete fare un giro con guida gratuito per conoscere a fondo questo quartiere bohèmien messicano, vi consiglio di prenotarvi al free tour di Civitatis!

Celebrità e Curiosità

Coyoacán non è solo ricco di storia, ma è stato anche il rifugio di alcuni dei più famosi artisti e intellettuali del Messico. Tra questi, Frida Kahlo e Diego Rivera, due pilastri dell’arte messicana, che hanno lasciato un’impronta indelebile in questo luogo magico.

Frida Kahlo e La Casa Azul

Frida Kahlo, una delle artiste più iconiche e riconoscibili del mondo, ha vissuto la maggior parte della sua vita in quella che è conosciuta come La Casa Azul (La Casa Blu) a Coyoacán.

Questa struttura, ora trasformata nel Museo Frida Kahlo, era la sua residenza natale e riflette vividamente lo spirito e la sofferenza della sua arte.

Il museo Frida Kahlo è aperto da martedì a domenica (lunedì è chiuso) e il prezzo si aggira a €13,50 in settimana (€14,50) nel weekend.

Straconsigliata la visita dato che avrete l’opportunità di esplorare la vita intima di Frida, sui suoi amori, sulle sue passioni e sulle sue opere.

La casa-studio di Diego Rivera

Anche Diego Rivera, marito di Frida è un artista di fama mondiale, che ha lasciato un segno profondo in questo quartiere, con la sua casa-studio non lontano da La Casa Azul.

Questo luogo, progettato dall’architetto Juan O’Gorman, è un altro sito imperdibile per gli appassionati d’arte.

La casa-studio di Diego Rivera è attualmente in ristrutturazione, ma solitamente è aperta da martedì a domenica dalle 10- alle 17:30 e il costo d’ingresso è di 45 pesos messicanos (circa €2,40).

Altre Attrazioni Imperdibili a Coyoacan

Oltre a La Casa Azul e la casa-studio di Diego Rivera, Coyoacán ha attratto e ispirato numerosi altri artisti, scrittori e intellettuali, rendendolo un luogo di incontro per le menti più brillanti del Messico.

Museo Casa de Leon Trotsky: Dopo essere fuggito dalla Russia sovietica, Leon Trotsky trovò rifugio a Coyoacan, dove la sua casa è stata trasformata in un museo. È un luogo di grande interesse storico che racconta la storia del suo esilio e assassinio.

Il Centro di Coyoacán: La piazza centrale, conosciuta come Jardín Centenario, è circondata da caffè, ristoranti e mercati. È un luogo perfetto per assaporare l’atmosfera locale, osservare la gente e godersi un caffè o un gelato sotto gli ombrelli colorati.

Museo Nacional de Culturas Populares: Questo museo offre una profonda immersione nelle diverse culture popolari del Messico, con mostre che vanno dall’artigianato tradizionale alle festività nazionali.

Los Viveros de Coyoacán: Un vasto vivaio e parco che fornisce gran parte delle piante per la città. È il luogo ideale per una passeggiata mattutina o per fare jogging, con sentieri ombreggiati e aree tranquille per rilassarsi.

Cineteca Nacional: Per gli appassionati di cinema, la Cineteca Nazionale offre una vasta programmazione di film internazionali e messicani, nonché mostre legate al mondo del cinema.

Iglesia de San Juan Bautista: Una delle chiese più antiche di Città del Messico, situata nel cuore di Coyoacán, è famosa per i suoi magnifici affreschi e opere d’arte religiosa.

Mercado de Coyoacán: Per un’autentica esperienza culinaria, il mercato di Coyoacán è il luogo dove trovare tutto, dai tacos e tamales a frutta fresca e artigianato locale. Non perdete l’occasione di assaggiare il famoso “tostadas de Coyoacán”.

Dove Mangiare

Coyoacan è un paradiso per gli amanti del cibo. Ecco alcuni ristoranti tipici dove potrete deliziare il palato con la cucina messicana:

  • Corazón de Maguey: Situato vicino a La Casa Azul, offre piatti innovativi ispirati alla cucina tradizionale messicana e una vasta selezione di mezcal.
  • El Jardín del Pulpo: Un’opzione fantastica per gli amanti dei frutti di mare, con piatti freschi e sapori autentici in un ambiente accogliente e rilassato.
  • Los Danzantes: Un elegante ristorante che offre una moderna interpretazione della cucina tradizionale messicana, con una splendida vista sulla piazza principale.
  • La Coyoacana: Un ambiente accogliente e pieno di storia, perfetto per assaggiare piatti classici in un’atmosfera tipicamente messicana.
  • Mercado de Coyoacán: Per un’esperienza più autentica, dirigetevi al mercato locale dove troverete una vasta gamma di bancarelle che offrono tutto, dai tacos al ceviche, dai tamales ai quesadillas.

mercato Coyoacan

Coyoacan: dove dormire

Per chi desidera immergersi completamente nell’atmosfera di Coyoacán, ecco alcune opzioni di hotel a coyoacan per tutte le tasche, che combinano comfort e carattere locale:

  • Casa Moctezuma: Un boutique hotel che offre un’esperienza unica, con camere decorate individualmente e un’atmosfera calda e accogliente.
  • Pug Seal Allan Poe: Un’elegante opzione di soggiorno che combina lusso e design, situata in una tranquilla strada residenziale di Coyoacán.
  • Casa Jacinta Guest House: Una guest house accogliente e piena di carattere, perfetta per chi cerca un’esperienza più personale.
  • La Casa del Tekolote: Un bed & breakfast che offre un ambiente familiare e un’eccellente ospitalità.
  • Hostel La Encantada: Per i viaggiatori attenti al budget, questa opzione offre comfort e convenienza, a pochi passi dalle principali attrazioni.

Coyoacan e Dintorni: alla scoperta di Xochimilco

A breve distanza dal quartiere di Coyoacán, si estende una delle gemme più affascinanti e pittoresche del Messico: Xochimilco.

Conosciuta come la “Venezia Messicana”, questa area offre uno spaccato unico della storia precolombiana del paese e della sua straordinaria biodiversità.

Coyoacan

Le famose “trajineras”, colorate barche a fondo piatto, solcano i canali di Xochimilco, offrendo ai visitatori un’esperienza indimenticabile tra le acque tranquille, circondate da una natura rigogliosa e dai suoni vivaci della musica tradizionale messicana.

Xochimilco è l’ultimo residuo di un vasto sistema di acqua e canali che un tempo alimentava la grande città di Tenochtitlán, l’antica capitale dell’impero Azteco, oggi Città del Messico.

Prenota ora un giro in barca a Xochimilco

Questa rete di canali e le sue isole artificiali, chiamate “chinampas”, sono un esempio eccezionale di ingegneria agricola degli Aztechi, utilizzate ancora oggi per la coltivazione di fiori e verdure.

Oltre alla sua bellezza naturale e alla rilassante “mini crociera” in barca, Xochimilco è rinomata per le sue tradizioni culturali, inclusi i mariachi che suonano dal vivo sulle barche, e i mercati galleggianti dove si possono assaggiare piatti tipici messicani.

Un elemento di particolare fascino è l’Isola delle Bambole (“Isla de las Muñecas”), una piccola isola adornata con centinaia di bambole vecchie e danneggiate, legata a leggende locali e considerata da molti un sito misterioso.

Coyoacan

Visitare Xochimilco offre non solo un’esperienza visiva e culinaria ma anche la possibilità di connettersi con le antiche tradizioni del Messico, in un contesto dove la storia e la modernità si intrecciano in maniera affascinante.

È un’escursione da non perdere per coloro che desiderano ampliare la loro scoperta del patrimonio culturale e naturale messicano oltre i confini di Coyoacán.

 

Spero che questa guida dettagliata vi abbia fornito l’ispirazione per visitare Coyoacán e scoprire tutte le meraviglie che questo storico quartiere ha da offrire.

Ricordate, ogni angolo racconta una storia, e non c’è niente di più bello che scoprirle una ad una.

A presto,

Babi 🙂

Babi
Babi
Trent'anni fa, in un piccolo paesino del Brasile nascevo io. Una sorpresa inaspettata, ma che ha riempito la casa di solarità e energia. Vissi lì fino ai miei 17 anni, quando finito il liceo decisi di venire alla avventura in un paese totalmente sconosciuto. Ed ora mi trovo qui, a Milano dove lavoro e studio Marketing Digitale. Mi definisco uno spirito libero, una donna determinata e ambiziosa ma con i piedi per terra. Spesso sento dire che il mio sorriso insieme al mio sguardo trasbordano di allegria...pertanto cerco di mantenere la positività e il buon umore sempre che possibile. La mia più grande passione è viaggiare. Amo incontrare nuove culture, nuovi volti e nuovi posti bellissimi in questo vasto pianeta. Per cui ho creato il blog, per dividere con voi qualche mia avventura, illustrando come ho vissuto ogni città o paese dove sono passata, con piccoli suggerimenti che dal mio piccolo posso darvi per far sì che la vostra vacanza sia speciale come le mie :) Enjoy!

Related Stories

Ultimi Articoli

I 25 Rooftop di New York Più Spettacolari che...

Nel cuore pulsante della città che non dorme mai, esiste un mondo elevato dove...

Parma e dintorni cosa vedere: alla scoperta dell’Emilia Romagna

Ciao Wanderlusters! Oggi vi porto a esplorare Parma, una città che incarna l'essenza dell'Emilia-Romagna...

Lisbona in 3 Giorni: Un Viaggio nella Città delle...

Immaginatevi le stradine acciottolate, i tram che sferragliano su antichi binari, e una melodia...

Bagagli in aereo: tutto ciò che occorre sapere su...

Viaggiare in aereo richiede la presa in considerazione di molteplici fattori. Nonostante, infatti, il...

Nizza (Francia): cosa vedere nella perla della Costa Azzurra

Ciao Wanderlusters! Sono entusiasta di portarvi con me in una nuova avventura, questa volta...

Viaggio in Camper: Come Noleggiarlo e Itinerari Consigliati in...

I viaggi in camper rappresentano una delle esperienze più affascinanti e avventurose che tu...

Categorie Principali

Comments

  1. Non conosco personalmente questo posto però me lo hai fatto sognare ad occhi aperti! Coloratissimo e così pieno di vita, davvero superlativo!

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui